BLOG News

I COLORI DEL VINO BIANCO
Come distinguerli

I COLORI DEL VINO BIANCO
Come distinguerli

pubblicato il16/02/2016 12:00:04 sezione Blog

Alessandra Conforti

Come i vini rossi, anche i bianchi cambiano il loro colore a seconda della loro età. Osservandone il colore è così possibile distinguere un vino più o meno giovane, ma si può comprendere anche molto altro.

Se ad esempio notiamo un vino dal colore giallo verdolino possiamo capire che l’uva al momento della vendemmia, aveva residui di clorofilla.

Forse il colore più diffuso fra i vini bianchi è il giallo paglierino: un colore che richiama il colore della paglia e che può presentare intensità abbastanza diverse.

I vini liquorosi spesso assumono un colore giallo dorato. Si tratta di un bel giallo intenso che ricorda la sfumatura tipica dell’oro.

Ultimo, nella scala evolutiva dei vini bianchi è il giallo ambrato. È il colore tipico dei vini passiti e del Vin santo.

Condividi nei social network   

Indicaci il tuo apprezzamento nei social network   

Contenuti simili

I COLORI DEL VINO BIANCO
Come distinguerli

I COLORI DEL VINO ROSSO
Come riconoscerli nella degustazione


Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi le nostre promozioni e novità.
Non perdere le anteprime a prezzi unici.